THE NEXTSYSTEM → Materiali, colori, illuminazione

Legno, Corian, Vetro, HPL: nella individuazione dei materiali nulla è lasciato al caso.
Impiegato negli arredi, il legno restituisce alla stanza calore ed evoca un’atmosfera familiare.
Corian, vetro, HPL rispondono alle esigenze dei centri sanitari di nuova concezione, sempre più orientate alla sicurezza.
Nell’ambiente l’illuminazione è fondamentale.
La qualità della luce influisce sul benessere del degente e agevola le prestazioni sanitarie.
Luce ambiente, luce lettura, orientamento notturno: l’ampia gamma garantisce le differenti esigenze.

MATERIALI

Pannelli in Corian

Composito avanzato di resina acrilica e minerali naturali, principalmente tri-idrato di alluminio. Inerte, ipoallergenico, non tossico, ignifugo. Adeguato a contrastare le infezioni nosocomiali, è garanzia d’igiene e risponde alle più esigenti specifiche richieste in ambiente sanitario.
Le sue performance sono certificate anche dall’organizzazione indipendente tedesca LG+A QualiTest GmbH.
Sottoposto a test rigorosi, le sue prestazioni sono risultate superiori rispetto agli altri materiali abitualmente utilizzati in ambito sanitario.
È certificato (di igienicità) ai sensi della norma internazionale DIN EN ISO 846.

Pannelli in Vetro

Ecocompatibile, naturale. Completamente riciclabile. Ha una superficie liscia e facile da pulire, resiste agli agenti chimici e all’uso di disinfettanti aggressivi. Opportunamente trattato è antigraffio, antiurto, antiabrasivo. Rispetto agli altri materiali impiegati, conserva meglio nel tempo le proprietà estetiche, chimiche e meccaniche. In The Nextsystem il rivestimento della parete è una lastra in vetro abbinata ad una pannellatura di supporto, in lamiera zincata 10/10. Il vetro è temperato, garantendo assoluta sicurezza, serigrafato o verniciato nella superficie sottostante per ottenere il colore desiderato.

HPL Compatto

Altamente igienico e antimicrobico.
I pannelli laminati HPL COMPATTO sp. 12 mm sono ad alta densità con eccezionali caratteristiche di resistenza meccanica, fisica e chimica. Facilmente lavorabili, richiedono scarsa manutenzione.
Sono costituiti da diversi strati di materiale in fibra di cellulosa, impregnati con resine termoindurenti, sottoposti all’azione combinata e simultanea di pressione e temperatura (140/150°C) esercitata in speciali presse per un tempo determinato e variabile in funzione della tipologia di laminato.
Il trattamento Sanitized® li rende adatti soprattutto alle applicazioni in ambito ospedaliero.

HPL Light

Il pannello HPL light è un pannello composito, realizzato tramite l’accoppiamento di tre strati di materiale.
Il supporto interno in MDF e i due strati di HPL sp. 1 mm sviluppano uno spessore complessivo di 12 mm.
Le prestazioni del pannello HPL light quasi equivalenti al pannello HPL compatto sia per la resistenza meccanica, fisica e chimica, che per la facilità di pulizia della superficie esterna.
Anche su questo pannello si può estendere il trattamento antibatterico, a base di ioni d’argento, Sanitized®.
I pannelli sono dotati nella parte interna di cremagliere verticali in lamiera zincata sp. 10/10 fissate al pannello tramite viti EURO.
Il montaggio sulla sottostruttura avviene un movimento dall’alto verso il basso.
La particolare asolatura dei montanti rende questo movimento autocentrante.

COLORI

Headwall e Wallsystem

La gamma a disposizione è amplissima.
Le nuances si orientano lungo tutte le sfumature di grigio per l’area clinica, il ventaglio dei blue e dei verdi per l’area paziente, fino a pennellate più decise nel verde, terra e melanzana nell’area familiari. Anche gli accessori sono caratterizzati dal colore, che diviene in questo modo un vero e proprio sistema connotativo dello spazio e indicativo dei dispositivi.
L’ambiente appare luminoso, elegante, accogliente, rilassante.

Headwall Specialistica e Casework

Qui la gamma cromatica si essenzializza e acquista soprattutto un tono deciso.
Sebbene evidenti, i contrasti contribuiscono alla luce e all’armonia dello spazio.
L’area clinica è caratterizzata dal seagrass, l’area paziente dal blooming green.
Gli accessori vanno dallo chic aubergine al blooming green al citrus organge.
Il rivestimento è chiarissimo, white pepper.

Critical care

Il pantone a disposizione consente una scelta ampia, caratterizzando l’ambiente con le sfumature dell’arancio, del viola, del blu.
Ethereal azure per l’area clinica, chic aubergine per l’area paziente, diamond blu per l’area staff, dal grand brown allo chic aubergine al citrus organge per gli accessori.
Il rivestimento è, a scelta, white pepper o lavande.
Il coloro disegna lo spazio e indica gli accessori.
Nella camera ideale della critical care il personale sanitario si muove in un ambiente accogliente, luminoso, vivo.

ILLUMINAZIONE

Sistema domotico dedicato

La configurazione di base contempla una luce ambiente a plafone, una lampada a parete per la lettura e una luce di emergenza collocata in prossimità del letto.
È previsto l’utilizzo di una luce integrata indiretta, al di sopra della parete attrezzata, e un’illuminazione a led RGB per la cromoterapia.
Un faretto a LED, orientato verso il paziente, agevola la lettura o la conversazione.
Un sistema domotico dedicato consente la gestione della luce Touch control NAVILUX® con tecnologia capacitiva e feedback acustico e luminoso.
La luce ambiente è personalizzata attraverso l’uso di impostazioni predefinite.

Headwall & Wallsystem

Il cuore del sistema è la camera ideale. La superficie è l’interfaccia della tecnologia.

Patient room

Per reparti specialistici. Vasta scelta di elementi customizzabili

Headwall Specialistica e Casework

Area paziente e area clinica perfettamente integrate. Ampia gamma di moduli.

Critical Care

Per reparti specialistici. Vasta scelta di elementi customizzabili

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close